Fontanelice: un impianto di pubblica illuminazione davvero speciale

Il Comune di Fontanelice, in provincia di Bologna, ospita il primo impianto in Italia dove la rete che alimenta l'impianto della pubblica illuminazione è anche una vera e propria rete di trasmissione dati a larga banda, dove alimentare e collegare ogni tipo di dispositivi, dalle videocamere agli access point wi-fi.

L'impianto utilizza il sistema i-illumination per telecontrollare e regolare l'illuminazione delle lanterne storiche, e la tecnologia PLC a larga banda per trasmettere i dati delle videocamere di sorveglianza ad alta definizione, e per fornire l'accesso internet allo spot wi-fi.

Si tratta di una vera rivoluzione per le amministrazioni comunali, che hanno oggi a disposizione una tecnologia in grado di trasformare le reti di pubblica illuminazione esistenti in infrastrutture per servizi a valore aggiunto.

La soluzione, denominata EcoSmartGrid, ideata e fornita dalla società G.I.A. Servizi di San Marino e proposta al Comune su progetto della Studio I-dea di Imola, utilizza una speciale versione del sistema i-illumination che consente di utilizzare modem PLC a larga banda per ottenere fino a 200 Mbps di velocità di trasferimento dati.

Il tutto con tempi di installazione molto contenuti, dato che non sono richiesti scavi, reti di comunicazione o linee di alimentazione elettrica aggiuntive.

presentazione dettagliata dell'installazione